Snake trike | Airplay Aircraft Record

Il 15 giugno 2018 David Broom ha volato con successo senza motore per 34,54 km nel velivolo Airplay EuroFly Snake / Grif 3DC nanolight sub-70 flexwing.

Se ratificato dal FAI questo dovrebbe diventare un nuovo record britannico e mondiale. Nessun record precedente è stato impostato nella classe flexwing solista.

David dice “Volevo mostrare ai piloti di parapendio / appendere che la loro esperienza di volo principale può essere migliorata volando su un trike snake. Dopo l’auto-lancio da Sandy, nel Bedfordshire, ho usato solo le termiche per tornare a volare vicino al mio aeroporto. Sono persino atterrato nel campo di un piccolo agricoltore per dimostrare che questo è ancora perfettamente fattibile con un’unità di trike, prima di riavviare il motore per volare a casa ed evitare un recupero prolungato.

La combinazione Grif 3DC e Snake offre prestazioni di planata simili a quelle di un buon deltaplano intermedio. La posizione di seduta supina è molto comoda per lunghi periodi e rende molto più facile mantenere un’adeguata visione rispetto a un’imbracatura incline. A prescindere dall’utilizzo del motore per l’auto-lancio, è molto più divertente volare da / verso il tuo sito preferito rispetto a guidare fino a lì!

Il reclamo ora deve essere ratificato dal FAI per diventare un record mondiale; un processo che richiede spesso mesi o addirittura anni. Non c’è dubbio che il volo abbia avuto luogo come rivendicato; Ho portato 3 tracker GPS separati e ho filmato l’intero volo oltre a organizzare gli osservatori ufficiali richiesti. Tuttavia, il documento di approvazione non è stato aggiornato da anni e non contiene alcuna procedura per le prove video. Il modo più veloce per me di forzare il punto era quello di fare un volo e fare un reclamo record!

34 km è in realtà una distanza piuttosto modesta e l’aereo è capace di molto di più. Ero un po ‘in ritardo e stavo correndo per mantenere un po’ di supersviluppo. Se fossi stato un po ‘prima, sono sicuro di poter raggiungere facilmente la costa.

Spero che il FAI ora aggiorni le loro procedure di registrazione e questo renderà più facile per i piloti di tutte le classi mostrare ciò di cui sono capaci. “